Erboristeria

L’uso delle erbe per curarsi è antichissimo.
Nella storia, agli albori, la conoscenza delle erbe medicinali era prerogativa di poche persone, così come la ricerca di cibi vegetali come radici, bacche, frutti e foglie commestibili. 

Oggi si possono distinguere, fra le altre, tre grandi tradizioni fitoterapiche:
– La tradizione popolare del mondo occidentale, basata sull’esperienza greca e la romana
– La antichissima tradizione ayurvedica indiana
– La medicina tradizionale cinese.

L’erboristeria si compone di diverse discipline complementari che sono:

• Fitoterapia: prodotti e medicinali a base di erbe.

• Fiori di Bach o floriterapia: uso di fiori in formulazione secondo il metodo del dott. Bach per il benessere olistico (emotivo, psicologico, fisico e vibrazionale).

• Gemmoterapia: uso di prodotti a base di germogli, gemme e radichette di piante, principalmente alberi che servono soprattutto a riequilibrare il sistema immunitario.

• Aromaterapia: uso degli oli essenziali che sono sostanze oleose e profumate presenti nelle piante aromatiche (es: lavanda, rosmarino, basilico, eucalipto, ecc…) utili per il benessere psicofisico.

• Oligoterapia: tecnica della medicina alternativa che utilizza gli oligoelementi, cioè i sali minerali indispensabili alla vita.

Docente
Federico Giorgini

http://www.federicogiorgini.it/

Info costi e iscrizione
Segreteria 328 1143516 – info@terrauomocielo.it