Qi Gong

Traduciamo Qi con ”energia” e Gong con “tecnica”, in pratica vuol dire Coltivare l’Energia dentro di noi .

Il Qi Gong è lo strumento con cui i maestri cinesi hanno compreso il concetto di Qi: l’Energia, il Soffio vitale che pervade e vitalizza tutto ciò che esiste nell’Universo.
La pratica di questa disciplina ci permette di coltivare e risvegliare la nostra vera natura che è connessa con la natura universale di cui siamo parte integrante…
Per i Taoisti, infatti, il microcosmo-uomo riflette il macrocosmo-universo con tutte le leggi e regole della natura che sono dispensatrici e custodi della vita.
La natura si dispiega con tutta la sua forza e la sua tenerezza. Essa è in continua trasformazione, alla ricerca di un equilibrio che non è statico ma vitale e come tale si sottopone e si adatta alla regola che segna la via per raggiungere l’armonia.

Col Qi Gong si impara a rilassare tendini e muscoli mantenendo la mente in uno stato di piena consapevolezza. Sono semplici posizioni codificate da un’esperienza millenaria durante le quali l’attenzione si spinge in profondità fino a raggiungere gli organi interni e il centro vitale (Dan Tian) dove la nostra energia viene alimentata e raffinata.
Attraverso movimenti che spesso imitano gli atteggiamenti degli animali o delle piante si stimolano e si riequilibrano gli organi e le principali funzioni fisiologiche, consentendo di mantenersi in buona salute e sviluppando la resistenza dell’organismo verso ogni genere di di aggressione esterna ed interna.

Docente
Aldo Elia, insegnante della Scuola Chan Mì Gong .

Abbigliamento
Comodo. Ideale una tuta non troppo stretta per far circolare bene il Qi.

Orari
Tutti i Lunedì dalle 19.30 alle 20.30

Info costi e iscrizioni
Segreteria 328 1143516 – info@terrauomocielo.it